L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (Arera) ha avviato una sperimentazione per la ricarica dei veicoli elettrici, volta a facilitare la ricarica privata nelle ore notturne e nei giorni festivi.

L’Arera con la delibera 541/2020/R/eel prevede che alla sperimentazione possano accedere le utenze connesse in bassa tensione con potenza impegnata non inferiore a 2 kW e non superiore a 4,5 kW e dotate di misuratore elettronico tele gestito.

L’obiettivo quindi è sperimentare la ricarica elettrica dei veicoli aumentando i prelievi nella fascia oraria notturna/festiva (F3), in cui di solito la rete elettrica è meno congestionata.

#

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti recenti
    Calendario articoli
    Dicembre: 2020
    L M M G V S D
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
    Disclaimer

    Le informazioni contenute nel presente sito internet sono frutto di una accurata selezione di fonti da noi considerate attendibili. Non se ne garantisce l’accuratezza o la completezza e nulla, in questo sito, è stato realizzato per fornire questa garanzia. Micu3000, il Gruppo ETAV e le associazioni ad esso aderenti non si assumono alcuna responsabilità per i danni derivanti dall’uso d’informazioni contenute in questo sito. Il presente sito web non contiene informazioni aggiornate con cadenza periodica e non può quindi essere considerato “periodico” o in ogni caso “prodotto editoriale” ai sensi dell’art. 1 legge 62/2001. L’aggiornamento del presente sito web avviene di volta in volta secondo le necessità della Micu3000 Associazione Consumatori e a suo insindacabile giudizio.

    Nomi, marchi e alcuni testi o immagini presenti sul sito appartengono ai legittimi proprietari e sono riportati per scopi informativi.